Decreto Rilancio

Le agevolazioni per gli investimenti in startup e PMI salgono al 50% (se in regime "de minimis")

Il nuovo Decreto Rilancio, firmato in data 19 Maggio 2020, ha aumentato dal 30% al 50% la detrazione d’imposta per le persone fisiche che investono in startup fino ad un massimo di 100.000 € e PMI innovative fino ad un massimo di 300.000 € (in regime "de minimis"), purchè si mantenga l’investimento per almeno tre anni. Il beneficio deve essere richiesto dalla società offerente ed autorizzato sulla piattaforma informatica dedicata all'incentivo (circolare mise del 25 Febbraio 2021).

Superata la soglia dei 100.000 €, le persone fisiche potranno comunque continuare a beneficiare della detrazione fiscale del 30% per investimenti fino ad 1.000.000 €.

Per le persone giuridiche rimane il beneficio fiscale al 30% di quanto investito fino ad un massimo di 1.800.000 €.

Visiona la campagne attiva sulla nostra piattaforma ed approfitta delle nuove agevolazioni facendo sempre seguire dal tuo consulente fiscale!
Entrata in vigore Regolamento Europeo

Gentile utente,

Dall'11 novembre 2023, possono operare in Italia esclusivamente i gestori di portali di crowdfunding che hanno ottenuto l'autorizzazione ai sensi del Regolamento (EU)2020/1503 del 7 ottobre 2020 e sono iscritti nell'apposito registro di cui all'art. 14 del medesimo Regolamento, tenuto dall'ESMA.

MF NextEquity Crowdfunding ha già avviato la procedura di iscrizione nel nuovo registro, ma sino al suo completamento non sarà possibile avviare nuove campagne

Il team di MF NextEquity è a tua disposizione per ogni chiarimento o informazione risultasse utile.

A presto!