Policy antifrode

Misure predisposte per la riduzione e la gestione dei rischi di frode

La presente policy è stata adottata da MF NextEquity Crowdfunding s.r.l. ai sensi e per gli effetti dell’articolo 14, comma 1 lett. (e) del Regolamento Consob sulla raccolta di capitali tramite portali on-line adottato con delibera n. 18592 del 26 giugno 2013 e seguenti modifiche, ed è volta ad individuare le misure predisposte dal Gestore per la riduzione e la gestione dei rischi di frode correlati al servizio erogato.

Misure volte alla riduzione e gestione dei rischi di frodi informatiche

Per il Portale www.mfnextequity.it il Gestore utilizza l’infrastruttura fornita e gestita dalla società Netsons s.r.l.. L’identificazione degli utenti e il sistema di accesso al portale tramite credenziali personali garantiscono la protezione e l’integrità del Portale.

L’infrastruttura informatica del portale www.mfnextequity.it (di seguito, anche il “Portale”), ivi inclusa la parte relativa alla gestione degli ordini, è sviluppata in linguaggio PHP. L’integrità delle comunicazioni e dei dati è garantita dal sistema di sicurezza della webfarm (gestita dalla società Netsons s.r.l.), dal certificato digitale (protocollo SSL) e dalla competenza della società MF NextEquity Crowdfunding che ha sviluppato il sito.

Misure volte alla riduzione e gestione dei rischi di frodi legate alle transazioni finanziarie

Tutte le transazioni finanziarie sul Portale avvengono per mezzo di operatori del sistema bancario. In particolare MF NextEquity si avvale di Banca Macerata, quale soggetto incaricato di ricevere e perfezionare gli ordini trasmessi dal Portale.MF NextEquity rinvia perciò ai presidi e alle misure antifrode messi in atto da Banca.

Misure volte alla riduzione e gestione dei rischi di frodi relative alle informazioni pubblicate sul portale

Le informazioni fornite sul Portale dalle Offerenti sono di esclusiva pertinenza e responsabilità delle società emittenti anche laddove MF NextEquity abbia svolto un’attenta analisi su ciascuna offerta. Per ogni offerta di una società emittente pubblicata sul Portale, il Gestore verifica la sussistenza dei requisiti previsti dal Regolamento Consob n. 18592/2013 e dalle normative in materia e la veridicità delle informazioni fornite dalle offerte pubblicate.

Misure volte alla riduzione e gestione dei rischi di frodi legate all’ utilizzo improprio da parte dell’Offerente dei fondi raccolti dagli investitori

Poiché l’utilizzo dei fondi raccolti dagli Investitori tramite il Portale è di esclusiva responsabilità della società Offerente, MF NextEquity non può compiere alcuna attività di controllo in tal senso e rinvia sul punto alle attuali norme societarie e, eventualmente, penali relative alla materia.